Non rinunciare ad una vita più"dolce"

Riproduci video

IL NOSTRO VIDEO

ESTRATTO DI STEVIA: IL DOLCIFICANTE 350 VOLTE PIU’ DOLCE DELLO ZUCCHERO

L’estratto di Stevia è il dolcificante naturale che non ti farà rinunciare al dolce, grazie ai suoi principi che regolarizzano i valori glicemici e stimolano la produzione di insulina.

Se non provi la giusta soddisfazione quando mangi e vorresti godere dei piaceri che solo i cibi dolci possono dare, allora sappi che da oggi tutto ciò diventa possibile grazie alla Stevia.

CHE COS’E’ LA STEVIA?

  • La Stevia è una pianta originaria delle montagne del Sud America (Paraguay e Brasile)
  •  Oggi è conosciuta per la sua capacità di produrre insulina nel corpo e tenere a bada la glicemia.
  • Il suo estratto che può dolcificare fino a 350 volte più del comune zucchero.

ESISTONO TANTI TIPI DI DOLCIFICANTI, COSA HA LA STEVIA DI DIVERSO?

I dolcificanti che trovi al supermercato sono prodotti artificiali, fatti in laboratorio, tutt’altro che naturali.
Non solo…

Alcuni di essi come, Maltitolo o Fruttosio a lungo termine, creano tossine nell’intestino. Questo comporta dolori intestinali, gonfiore, mal di testa e perenne stanchezza. Gli stessi effetti dello zucchero…

La Stevia invece è un dolcificante naturale che aiuta a prevenire le malattie grazie alle sue proprietà antibatteriche e tiene sotto controllo la glicemia.
  

ECCO LE PRINCIPALI DIFFERENZE TRA I DUE PRODOTTI

STEVIA

DOLCIFICANTI NATURALI

LA VERITA’ E’ CHE NON PUOI CONTINUARE A VIVERE PRIVANDOTI DEI PIACERI DELLA VITA

E’ chiaro che se sei arrivato fin qui è perché ne hai abbastanza di limitare i tuoi piaceri.

 Vorresti dire addio alla frustrazione che provi quando vedi gli altri godersi un dolce delizioso mentre tu invece sei costretto a chiudere gli occhi e a reprimere i tuoi impulsi.

Non è così?

 Già ti vedo quando entri nel bar della tua città, senti l’odore dei cornetti appena sfornati, vedi le persone che versano le bustine di zucchero nei loro caffè, vedi i bambini dissetarsi con un succo di frutta…

 Così decidi di scappare da quel posto per non cadere nella tentazione!

 Per ancora quanto hai intenzione di andare avanti così?

 Il tuo stato di salute non ti permette di assumere zucchero ma niente ti vieta di sostituire questo alimento.

 La Stevia è l’unico sostituto naturale che fa bene alla tua salute e tiene a bada il diabete.

 Grazie ad essa, infatti, potrai godere del suo gusto dolce simile allo zucchero e inoltre potrai controllare la glicemia grazie alla sua capacità di produrre insulina nell’organismo.

I DOTTORI CHE CI SUPPORTANO DA TUTTA ITALIA

Dott. ssa Francesca Marcon 

Biologa Nutrizionista che applica i principi della metabolomica per ottenere la migliore salute possibile.

Dott. Paolo Favretto Medico Nutrizionista

 
 
Specializzato in scienze dell’alimentazione e della dietetica, esperto in nutrigenetica, nutrigenomica e dieta chetogenica

Dott. Salvatore Ilaria

 Medico dello sport , un medico di dietologia clinica ed è terapeuta con trattamenti non convenzionali, come il mindfulness e la digito-pressione. 
LO SAPEVI?

Cosa provoca lo zucchero!

“Ci sono voluti 300 anni di complicate ricerche per dimostrare che una miriade di sintomi di diverse malattie dal nome multisillabico sono dovute allo zucchero”

“Lo zucchero è un veleno, più letale dell’oppio e più pericoloso della pioggia radioattiva”
 
“Il diabete è causa principale della cecità è una delle maggiori cause d’invalidità o morte per affezzioni cardiache o renali”
 
FONTE: SUGARBLUES il mal di zucchero di William Dufty
COME USARE LA STEVIA?
 
La Stevia è disponibile in diversi formati:
Dolcificante: polvere pura, in gocce, in compresse, granulare (bottiglia o bustine)
Foglia: intera, taglio tisana, Macinata ( micronizzata)   

SteviaSweet

Polvere pura al 98%

SteviaDrops

steviadrop-dolcificante-liquido-in-gocce-per-bevande-stevias-bio-mondo

Studiato per dolcificare il caffé, ne bastano 3 gocce

SteviaPoket

La bustina pratica da portare dove vuoi, pronta all’uso.

Foglie di Stevia a taglio tisana

Ideali per infuso

Stevia foglie macinate

Ideale per tisane in acqua

Eccoti un video di 2 minuti in cui Adriana, un membro del mio team ti guiderà nell’uso della Stevia.

La Stevia non ha controindicazioni sul suo utilizzo, comunque è meglio seguire le dosi consigliate che sono di 4mg per kg corporeo.

CURIOSITÀ SULLA STEVIA

PRODOTTI

- Da agricoltura sostenibile ;
- Prodotti controllati;

QUALITÀ

- Livelli di purezza della Stevia più alto sul mercato;
- Qualità del sapore;
- Rapporto: 1g di Stevia equivale a 350g di zucchero;

SALUTE

- Glicemia, stimola il pancreas a secernere maggiori quantità di insulina e aumenta la sensibilità cellulare alla stessa;
- Peso, l’assenza di calorie favorisce una leggera diminuzione di massa corporea; - Colesterolo,sostituendo lo zucchero con la Stevia si aiuta a ridurre il colesterolo totale e trigliceridi;
- Ipertensione, riduzione notevole della pressione diastolica (minima);
-Carie, la stevia fa parte dei dolcificanti non cariogeni in quanto inibisce la proliferazione delle carie;

MENOPAUSA

Valido aiuto per il controllo delle vampate in Menopausa e dolori mestruali

ANTIBATTERICO

Riduce i batteri in bocca, rendedola un popolare additivo per dentifrici e collutori, previene le infezioni gengivali e le carie dentali

FUMO

Per smettere di fumare, basta masticare una folgia di Stevia ogni volta che si sente il desiderio di una sigaretta

Come usare la STEVIA - FAQ

La Stevia è una pianta che cresce in Sud America, grazie ai suoi principi concede ai diabetici la possibilità di godere del sapore dello zucchero e allo stesso tempo rimanere in salute

Perchè la Stevia è un dolcificante naturale, al contrario dei dolcificanti da laboratorio, reperibili negli scaffali del supermercato

La Stevia si trova in due forme: dolcificante o sottoforma di pianta. Per non vivere una vita fatta di rinunce e sacrifici, dobbiamo introdurre la Stevia  nella nosttra alimentazione, solo così potremmo vivvere una vita più “dolce”

STEVIA REBAUDIANA

La Stevia Rebaudiana Bertoni è una pianta erbaceo-arbustiva officinale spontanea, della famiglia delle Asteraceae, originaria delle montagne fra Paraguay e Brasile dalle molteplici peculiarità, anche se principalmente conosciuta ed utilizzata per il suo potere dolcificante.

Le prorietà dolcificanti della Stevia sono attribuite ad alcuni composti presenti nelle sue foglie. Le foglie della Stevia contengono, infatti, principi attivi (glucosidi steviolici) dalla spiccata capacità dolcificante, superiore addirittura al saccarosio.

I Glicosidi Steviolici

Glicosidi Steviolici è il nome generico delle sostanze dolcificanti estratte dalla pianta di Stevia. Dall’elevato potere dolcificante, variabile a seconda del tipo di sostanza, gli Steviosidi e i Rebaudiosidi sono in grado di dolcificare da 40 a 350 volte in più del saccarosio.

Queste sostanze compongono circa il 10% in peso delle foglie a secco ed a loro volta, i più comuni ed utilizzati in ambito alimentare, Stevioside e Rebaudioside A sono circa il 70% del totale. Il Glicoside Steviolico con il miglior potere dolcificante attualmente disponibile è appunto il Rebaudioside A con una purezza fino al 98%.

stevia bio mondo
stevia rebaudiana

STEVIA DOLCIFICANTE

La Stevia ha una lunga storia ed era utlizzata già moltissimi secoli fa.

► In epoca precolombiana la Stevia era conosciuta dagli indigeni Guaraní come «Ka’a he’ê» (Erba dolce) ed utilizzata per addolcire il sapore amaro del Mate e come pianta curativa.

► Secoli dopo, nel 1797 il botanico Antonio José Cavanilles creò il genere Stevia sulla base di quattro specie messicane, giunte all’Orto botanico di Madrid grazie alla Real Expediciòn Botànica a Nueva España, dedicandolo al botanico Pedro Jaime Esteve.

► Nel 1899 il botanico Mosè Giacomo Bertoni catalogò per la prima volta la pianta, dandole inizialmente il nome di Eupatorium rebaudianum, in onore del chimico paraguayano Ovidio Rebaudi, che fu il primo ad analizzare chimicamente la pianta. Bertoni classificò ben 250 varianti della pianta.

► Nel 1931 i chimici francesi M. Bridel e R. Lavielle isolarono per primi le molecole che rendono la Stevia dolce, oggi conosciuti come Glicosidi Steviolici.

► Nel 1940 circa inizia l’utilizzo delle foglie nell’industria alimentare del Sud America.

► Dal 1970 i giapponesi hanno condotto approfondite analisi e ricerche sulla Stevia, riscontrando che il suo utilizzo era completamente sicuro.

► Nel 1971 avvengono in Giappone i primi usi commerciali della Stevia.

► Nel 2008 l’organizzazione americana FDA (Food and Drug Administration) ha conferito all’estratto di Stevia ad alta purezza lo stato di GRAS (Generally Recognized As Safe) consentendone l’utilizzo in cibi e bevande.

► Nel 2011 l’EFSA (European Food Safety Authority) ha approvato l’utilizzo dei Glicosidi Steviolici in cibi e bevande.

stevia dolcificante

Stevia e Diabete

Oggi la Stevia è conosciuta ed utilizzata principalmente come Stevia in polvere dolcificante.

Usata quotidianamente è in effetti un’ottima alternativa allo zucchero industriale. E’ ideale per chi ama mantenere la propria linea, perchè la Stevia non ha calorie.

Ma la Stevia non è solo questo e non serve solo a chi segue una dieta ipocalorica.

Oltre all’assenza di calorie e al forte potere dolcificante, la Stevia, al contrario dello zucchero semplice, ha un’azione ipoglicemizzante. E’ utile quindi per chi, oltre che con le calorie, deve contrastare i picchi glicemici (ad esempio chi soffre di Diabete), perchè non provoca l’insulino resistenza.

Nel corso degli anni la Stevia è stata oggetto di numerosi studi ed analisi, in seguito a questi il consumo di Glicosidi Steviolici è stato approvato e regolamentato dalla FDA e dall’EFSA. Al contempo la FAO (Food and Agriculture Organization) e il WHO (World Health Organization) definiscono la DGA (Dose Giornaliera Accettabile) in 4mg/kg di peso corporeo al giorno.

Una dose fondamentale per godere di tutti i benefici dati dalle proprietà della Stevia!

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00 
Black friday

Sconto dell'8% sull'intero ordine fino al 30 Novembre 2022 con il promocode BLACKFRIDAY8